FORMAZIONE VIVIGAS: Bissoli (1), Brutti (14), Cicolini (6), Coltri (2), Frangipane (10), Giardini (4), Guiotto (4), Rossi (1), Sgarbossa (12). Liberi: Moschini, Faettini n.e. 1° Allenatore: Marcello Bertolini 2° Allenatore: Manuel Frassoni

Formazione US Torri: Bertin (8), Guerra, Curti (1), Munari (6), Miserendino (2), Bertozzo, Bortolamedi (13), Canella (10), Pasa (5), Tomiello, Dalla Pozza, Del Federico (2). Liberi: Santuz, Pinato. 1° Allenatore Radice.

Marcello Bertolini aveva chiesto da questa partita soprattutto punti per la classifica ed in effetti i 3 punti sono arrivati, con un netto 3-0, anche se al termine di una prestazione altalenante. Qualche errore individuale di troppo, troppa difficoltà in ricezione con le padrone di casa che hanno dato tutto.  Brave le ragazze di Vivigas nel terzo set iniziato in maniera quasi catastrofica, sotto 10-1, a non perdere la testa e ad iniziare un recupero che un po’ alla volta ha tolto sicurezza alle vicentine che sono state raggiunte sul 18-18.

Tre punti che potranno però servire a dare morale alla squadra dopo le due sconfitte patite nelle prime due giornate. “Stranamente avevamo addosso una grande tensione durante questa gara, forse le ragazze si sono sentite addosso troppa responsabilità e questo ci ha fatto fare un passo indietro nel livello del gioco rispetto alle prime due gare. Una partita non bella, sapevamo che loro erano estremamente aggressive in battuta e con un attacco veloce. Noi non siamo riusciti molto a leggere questo loro gioco a muro specie nella loro zona quattro. Il doppio cambio nel primo set ha funzionato bene e con l’ingresso di Rossi e Giardini abbiamo conquistato il parziale. Nel secondo set invece abbiamo controllato bene come avremmo magari potuto fare per tutta la gara”.

Tre punti importanti per tornare a lavorare con maggiore consapevolezza e fiducia.

Condividi: