20/10/2019

Serie C: Buona la prima per Vivigas, sconfitta solo al tie-break da Resana

Esordio più che positivo per le nostre ragazze nel campionato di serie C, sconfitte dal Resana al tie-break e dopo aver giocato una partita combattendo punto su punto fino alla fine. Tante sono le notizie positive, così come tante sono le indicazioni ricevute dal coach Simone Vicentini sulle quali lavorare da questa settimana. Buona la prima dunque, e primo punto meritatamente conquistato, come spiega soddisfatto Vicentini.
 
«Abbiamo iniziato bene il campionato, conquistando un buonissimo punto contro una squadra esperta. Chiaramente» prosegue «abbiamo pagato, e sarà così per un po’ di tempo, il limite dell’età e dell’inesperienza delle ragazze. Ci manca infatti ancora qualcosa riguardo al gioco, però mi interessava vedere che le ragazze lottassero e avessero appreso alcuni presupposti meglio rispetto alle amichevoli giocate nel pre-campionato, dove non avevamo per niente brillato. Un po’ alla volta ci stiamo arrivando, e contro il Resana hanno giocato una buona partita con impegno, voglia e determinazione. Per questo» sottolinea «ho detto loro che sono state strepitose, e il punto è più meritato. Peccato per aver un po’ buttato via il primo set e il tie-break, ma sappiamo che fa parte del nostro percorso».
 
Chi dunque ben inizia... «Durante praticamente tutti i set abbiamo sempre dato l’impressione di non voler perdere e di non voler mai lasciar cadere la palla. Questo per me era importante e non posso che essere contento. Il nostro punto di partenza deve essere stare in campo come a Resana, con questa voglia di crederci sempre e voler fare risultato giocando sempre. Da qui dovremo partire per costruire tutto quello che ci servirà a livello tattico così come riguardo alla gestione della palla».
 
Ufficio Stampa Arena Volley Team Verona