Dopo le prime due settimane di allenamenti per la serie B1 di Arena Volley Team Verona. Abbiamo chiesto al coach Marcello Bertolini le prime impressioni sul nuovo gruppo.
“Le prime due settimane di preparazione sono state sicuramente positive, anche perché le ragazze si sono presentate in un buono stato fisico, grazie alla preparazione fisica che hanno eseguito prima della ripresa degli allenamenti, seguendo le indicazioni del preparatore atletico Andrea Bertelli; ciò ci ha permesso di iniziare ad allenarsi con un discreto ritmo. In queste settimane ci siamo dedicati più alla parte fisica che a quella tattica, nei prossimi allenamenti invece ci dedicheremo maggiormente ai meccanismi della squadra. Comunque, il fatto di non aver eseguito troppi cambiamenti nella rosa, ci permette di partire già con un buon baglio di esperienza, dalla passata stagione.
Fa piacere vedere l’integrazione delle nuove ragazze con il vecchio gruppo. Si è creato un bel gruppo di lavoro, c’è serietà ma anche affiatamento tra le atlete, il che è di buon auspicio per il proseguo del lavoro. Prossimamente inizieremo anche con delle partite amichevoli.”

Abbiamo chiesto anche ad Alberta Sgarbossa, schiacciatrice, le sensazioni sulla nuova squadra.
“Le prime settimane di preparazioni hanno fornito i primi segnali postivi in merito alla squadra non tanto dal punto di vista tecnico quanto da un punto di vista della composizione del gruppo. Sicuramente la responsabilità maggiore starà al gruppo storico che dovrà aiutare ad instaurare un clima positivo e di fiducia. Abbiamo avuto già alcuni momenti fuori dal campo che ci hanno permesso di iniziare a conoscerci, ma direi che ci sono ottimi presupposti per ottenere un gruppo compatto. La stagione appena conclusa è stata esaltante, ora si riparte e bisogna mettere da parte quello che è stato lo scorso anno. Fondamentale per trovare nuovi stimoli è fissare obiettivi chiari e sfidanti condivisi tra tutti, squadra, società e staff tecnico. Penso che, come in ogni ambito, sia la volontà e l’ambizione personale che possa fare la differenza all’interno del gruppo. Se mi guardo alle spalle e ripenso alle 3 stagioni vissute in Arena Volley Team direi che il rinnovamento è stato sempre positivo. Le novità portano sempre nuovi stimoli. Condivido uno dei credi di Julio Velasco “sono contraria al detto squadra che vince non si cambia. Penso sia meglio dire squadra che vince non si stravolge, ma continua a modificarsi e a migliorarsi”.

Condividi: