Lavori in corso. Tra conferme e nuovi arrivi. Il direttore sportivo di Vivigas Arena Volley, Graziano Rossi, sta allestendo il roster della squadra che affronterà il prossimo campionato si serie B1. Alla guida ci sarà ancora il confermatissimo Marcello Bertolini, che lavorerà a stretto contatto con Emanuel Frassoni, ex allenatore in B2 della Libertas Montorio, e prima grande novità dello staff tecnico di Vivigas. Il lavoro di entrambi non si limiterà solo alla prima squadra, come spiega il diesse Rossi, che fa un primo quadro generale della situazione.

«Siamo ripartiti ancor di più da Marcello Bertolini, una cosa a mio avviso assolutamente positiva. Il tecnico si è dimostrato ben disponibile a rimanere anche la prossima stagione con noi, facendo anche qualcosa in più nel nostro settore giovanile. Per questo motivo stiamo cercando di formare un team con Bertolini alla guida». Confermato il tecnico, molti sono i cambiamenti nello staff tecnico. Non ci saranno più il secondo Stefano Fontana, così come, per il settore giovanile, Simone Vicentini, Leonardo Dalle Molle e Elisabetta Novaria. «Da questa stagione avremo nello staff Emanuel Frassoni, che darà una mano a Bertolini seguendo anche il settore giovanile. Mi sento di ringraziare tanto Stefano Fontana per tutto quello che ci ha dato negli anni e, come anche ai tecnici che non saranno più con noi, auguro tutto il meglio possibile».

Ora è il momento di guardare avanti, cercando di formare il roster migliore possibile per la prossima stagione.
«Ovviamente ci sono state delle partenze. Abbiamo salutato a malincuore l’opposto Giulia Brignole che, dopo quattro anni andrà a Porto Mantovano, così come le schiacciatrici Elisa Zanguio e Chiara Falotico. La palleggiatrice Asia Merzari farà finalmente un’esperienza di gioco allo Spakka Volley, e di questo ne siamo ben contenti, visto che l’abbiamo seguita e aiutata a crescere. Il gruppo dell’anno scorso era fantastico, e dispiace non aver potuto finire il campionato. Ovviamente è giusto che ognuno faccia le proprie scelte, così come noi dovremo operare in base alle nostre possibilità e ai nostri obiettivi».

Importanti però sono anche le conferme. «Saranno ancora con noi i centrali Fabiana Brutti e Emma Guiotto, la palleggiatrice Marta Bissoli e il libero Michela Moschini. Ripartiamo da un’ossatura abbastanza collaudata, così come ci stiamo muovendo anche sul mercato».

Punto di forza inoltre sarà il settore giovanile, soprattutto l’Under 19 di Vivigas, che giocherà anche il campionato di serie C.
«Stiamo cercando di capire insieme agli allenatori come gestire al meglio la squadra, in modo da continuare a fare crescere le ragazze, con il chiaro obiettivo di far loro mettere il naso anche in serie B1, come già avvenuto la scorsa stagione. Sicuramente in futuro dovremo cercare di fare il più possibile delle scelte interne, però non dovremo assolutamente sminuire l’importanza di questa squadra».

Tutto questo dunque con l’obiettivo di fare un buon campionato.
«Al momento non posso fare ancora dei nomi. Visto anche il periodo che stiamo attraversando, si dovrà tener conto soprattutto della situazione economica, ma ho avuto molta disponibilità da parte delle atlete. L’obiettivo sarà comunque cercare di prendere un opposto e una banda che possano farci fare un salto di qualità, oltre che essere un punto di riferimento e di aiuto per la crescita delle giovani».

Ufficio Stampa Arena Volley Team Verona

Condividi: