21/06/2019

Emma Guiotto ritorna alla Vivigas!

Oltre che essere un nuovo acquisto è un gradito ritorno. Dopo due stagioni a Peschiera infatti, Emma Guiotto ritorna alla Vivigas. Dopo l’ultimo campionato giocato in serie B2 dunque, per il centrale classe 1997 è arrivato il salto di categoria, una sfida che accetta ben volentieri, come lei stessa spiega.
 
«Dopo aver seguito il mio ex allenatore a Peschiera, dove ho giocato prima in serie C e poi in B2, quest’anno mi è arrivata la chiamata da parte di Arena Volley, prospettandomi la possibilità di ritornare, soprattutto perché avrebbe fatto piacere alla società che una loro atleta ritornasse a casa».
 
E la scelta di Emma è stata quella di rivestire la maglia di Vivigas. «Sarà una nuova sfida, ma ho tanta voglia di mettermi in gioco. Sono ancora giovane e voglio approfittare di questa occasione per crescere ulteriormente, per questo non mi sono fatta scappare l’occasione. Sinceramente» prosegue «non ho ancora capito quali possono essere i miei limiti, e il campionato che andrò ad affrontare mi darà sicuramente le risposte che mi aspetto».
 
Proseguendo un cammino di crescita personale e alzando ulteriormente l’asticella, visto che Emma farà parte di un roster che nel prossimo campionato ha il chiaro obiettivo di disputare un campionato di livello. «Non ho mai avuto l’aspirazione di raggiungere categorie alte, ma quest’anno avrò la possibilità di giocare in un campionato di assoluto livello, togliendomi sicuramente delle soddisfazioni come atleta».
 
Il tutto grazie anche ad un ambiente conosciuto. «Anche se la società è cambiata rispetto a quando ero all’Arena Volley, l’ambiente è rimasto per me familiare, così some anche è una cosa positiva essere tornata vicina a casa. Vivigas ha tutte le intenzioni di fare un buon campionato, e per questo spero di poter contribuire anch’io al raggiungimento degli obiettivi prefissati. Ora inizia una nuova avventura, la posta in palio è alta, ci sarà da lavorare tanto e non si sa come andrà, ma» conclude «è tutto molto stimolante e non vedo l’ora di iniziare».
 
Ufficio Stampa Arena Volley Team Verona