Serie B1

ARENA VOLLEY TEAM VERONA

GARA DEL 26.02.22

 

Arena Volley Team – Us Torri (Vi) 3-0
(25-20/25-17/25-10)

 

FORMAZIONE ARENA VOLLEY TEAM: Bissoli (1), Brutti (9), Cappelli (5), Ferrari (1), Guiotto (4), Hrabar (6), Lonardi (1), Montin (1), Muzzolon (1), Sgarbossa (13), Tamassia (12). Liberi: Moschini, Erigozzi. 1° Allenatore: Marcello Bertolini 2° Allenatore: Manuel Frassoni

Formazione Torri (Vi): Piron (5), Zampieri (2), Guerra (1), Gonzato (2), Frigo (11), Pasa (9), Dalla Pozza (7). N.e. Campagnin, Munari, Conradi, Iseppi, Cinarelli. Libero: Fanin. 1° Allenatore: Cestari.

 

Un 3-0 netto, mai in discussione, contro la giovane formazione del Torri con tante atlete in crescita ma non ancora all’altezza tecnica di Arena Volley Team.  Come nella gara di andata una prestazione non con la carica agonistica al top, ma contro questo tipo di squadre un po’ di calo della motivazione ci può essere.

Il più combattuto è stato sicuramente il primo set, in cui la ricezione di Arena ha commesso cinque errori, con la battuta tesa di Torri che ha messo un po’ in difficoltà la ricezione veronese. Ma anche qualche altro errore qua e là (tre in attacco, uno in battuta senza realizzare alcun ace) hanno tenuto in vita il parziale. Poi Brutti ha dato la carica al torpore generale trascinando la squadra alla vittoria, che in verità non era mai stata in discussione.

Meglio nel secondo e terzo parziale in cui la differenza di classifica si è palesata in maniera piena: quando Arena Volley premeva sull’accelleratore portava sempre a casa dei break significativi.

Una buona occasione per vedere all’opera tutte le atlete a disposizione di Marcello Bertolini, con ciascuna a segnare la presenza anche nel tabellino del punteggio: sono rimaste “a secco” solo i due liberi, ma per loro, fare punti, è un po’ complicato.

Insomma una vittoria tranquilla che lascia immutate le prime posizioni della classifica.  Il commento del ds Graziano Rossi: ”Abbiamo portato a casa la vittoria per 3-0 contro le talentuose ma ancora giovani ragazze del Torri. Difficile aspettarsi gare spettacolari in questo tipo di sfide, anzi le partite che quest’anno ci hanno dato più da pensare – commenta con un sorriso – sono state le amichevoli, forse proprio per un nostro diverso approccio mentale alla gara. Tutte le nostre ragazze stasera hanno giocato e realizzato punti. Credo che quest’anno abbiamo forse il migliore attacco nella storia di Arena e le 12 vittorie in 14 gare non sono certo frutto del caso. L’importante oggi era non complicarsi la vita, rimanere agganciati a Nardi, prima in classifica e che marcia spedita e che anche oggi ha portato a casa un 3-0 contro Giorgione che comunque è una ottima squadra. Insomma dobbiamo farci trovare pronti per le prossime gare che saranno forse decisive”.

Condividi: