Serie B1

ARENA VOLLEY TEAM VERONA

GARA DEL 20.11.21 – sesta giornata

 

Arena Volley Team- Iopgroup Ud 3-1
(25-22/25-18/25-27/25-22)

FORMAZIONE ARENA VOLLEY TEAM: Bissoli (4), Brutti (26), Cappelli (14), Ferrari (6), Guiotto, Hrabar (), Lonardi (), Montin (), Muzzolon, Sgarbossa (18), Tamassia (9). Liberi: Moschini, Erigozzi. 1° Allenatore: Marcello Bertolini 2° Allenatore: Manuel Frassoni

Formazione Iopgroup UD: Bovolo (15), Brumat (21), Cicolini (12), Pezzotti (1), Nardini (10), Colonnello, Malovic (7), Marcuzzi, Snidero (2), Tomasetig, Bortot . Liberi: Tamborrino, Urbinati. 1° Allenatore: Ficarra.

 

Una sfida davvero entusiasmante al PalaRobbi di Castel d’Azzano, tra due formazione che erano a pari punti in classifica. Nelle fila di Udine l’ex di turno, Alessia Cicolini. Una sfida partita subito bene con un turno in battuta efficace di Tamassia che consegna un 8-2 a favore di Arena Volley, il margine rimane ampio fino al 21-14 poi Iopgroup si riprende dal timore iniziale e torna sotto ma Arena si aggiudica il parziale 25-22. Più in controllo il secondo set per le padrone di casa che conducono sempre avanti con un distacco di parecchi punti. Finisce 25-18.

Nel terzo set le friulane dimostrano il loro valore con alta efficienza in ricezione (52% contro 32%) e grandi difese. Il set procede in equilibrio poi Udine allunga nel finale, avanti 24-20, brave le ragazze di Bertolini ad andare a riaprire il set 24-24, ma sono le ospiti ad aggiudicarsi il parziale 27-25.

Di grande equilibrio pure il quarto set con Arena avanti per tutto il set, ma solo di un paio di punti. Brave le veronesi a mantenere i servi saldi e non farsi mai raggiungere. Finisce 3-1 con il punteggio di 25-22. Complimenti però anche alle friulane che hanno disputato una ottima gara.

Il commento della partita affidato al ds Graziano Rossi “Una vittoria importante, ottenuta con una gran bella prestazione. Sapevamo di incontrare una squadra ostica, che aveva i nostri stessi punti in classifica. Abbiamo affrontato la gara molto concentrate fin da subito. Nei primi due set siamo riuscite a dominare il gioco anche se Udine ha tentato di rientrare. Nel terzo forse ci siamo un po’ rilassate, abbiamo concesso un qualcosina di troppo alle friulane, siamo riuscite ad agganciarle sul 24, ma loro sono state brave a vincerlo ai vantaggi. E’ stato molto importante il quarto set perché, dopo aver perso il terzo, rimanere concentrate e determinate non era semplice contro una squadra così. Bella partita, tre punti importantissimi, terza vittoria consecutiva. Siamo felicissimi. Adesso sulla carta una trasferta non impossibile in cui speriamo di allungare la serie. Devo dire stasera un brave a tutte le ragazze. Purtroppo Brutti aveva un dolore al gomito che l’ha limitata a 26 punti! Stasera mi permetto anche una menzione particolare per Michela Moschin, il nostro libero, che sta fornendo ottime prove sia in fase di ricezione che in occasioni delle palle difese e per Giorgia Erigozzi, il libero che si occupa della fase difesa. E’ una gioia vederle giocare e superarsi in continuazione, grazie anche a loro, noi siamo riusciti a giocare 146 attacchi contro i 123 di Udine”.

Condividi: