Esordio positivo per le ragazze di Arena Volley Team nel derby veronese con la neopromossa Spakka Volley. Dopo un primo set perso, la squadra di coach Bertolini ha dimostrato di saper reagire e imporre il proprio gioco.

Ripercorriamo con le parole di Marcello Bertolini la cronaca della gara “non possiamo nascondere che l’incontro si è dimostrato ostico come ce lo aspettavamo. Nel primo set abbiamo subito molti errori diretti soffrendo soprattutto in fase di ricezione. Spakka Volley ha dimostrato una grande carica agonistica dettata dal fattore campo e trascinate da Angelica Costamagna miglior realizzatrice dell’incontro. Dal secondo set le ragazze hanno reagito migliorando la gestione della fase di cambio palla, riportando la partita a nostro favore. Nel quarto set Spakka volley ha venduto cara la pelle lottando punto a punto ma grazie ad una buona serie in attacco di Fabiana Brutti e sfruttando il turno in battuta di Alberta Sgarbossa siamo riusciti a chiudere la gara sul 25 – 19. Lunedì torniamo in palestra sapendo che dobbiamo sistemare la fase di cambiopalla. Sono comunque tre punti che ci danno fiducia per questo inizio del campionato. Per ora va bene così, esordire con una vittoria fuori casa fa sempre bene”

Al termine della gara il ds Rossi spiega “giocavamo contro una squadra che nell’ultima settimana ha dovuto superare alcune difficoltà ma che in campo si è dimostrata tenace fin dai primi punti. Sono emersi alcuni aspetti su cui i due allenatori dovranno lavorare in settimana ma la vittoria è stata meritata e ora pensiamo alla gara di esordio casalingo con Aduna”
Nella prossima gara Arena Volley Team affronterà Aduna Volley, sabato 15 ottobre alle ore 21.00 presso le mura amiche del Palarobbi.

Condividi: